pagina facebook

Tu sapresti riconoscere una vera trattoria bresciana?

Tu sapresti riconoscere una vera trattoria bresciana?
5
Lug

trattoria bresciana

So che può sembrare una domanda strana, ma sei proprio convinto di saper riconoscere una vera trattoria bresciana?

 

Dico sul serio, una trattoria non è un ristorante. Ed è una differenza serie, non una questione di poco conto. Quante volte sei entrato in un locale che all’esterno portava l’insegna “trattoria bresciana” oppure “trattoria” seguita da un nome o da chissà quali altre parole.

 

Perché lo hai fatto? Perché volevi gustare uno spiedo bresciano o altri prodotti tipici della nostra terra? Certamente sì. Ma sono anche convinto che tu lo abbia fatto perché cercavi qualcosa che solo una trattoria ti sa regalare, qualcosa che una trattoria bresciana ti sa offrire e un ristorante no.

 

Per prima cosa il clima famigliare. Te ne accorgi subito, varcata la soglia. C’è chi ti accoglie con un sorriso sincero e chi con modi gentili ma un po’ rigidi, e diciamocela tutta, con una gentilezza un po’ troppo artefatta.

 

Sì, credo proprio che  l’accoglienza appena varcata la soglia d’ingresso sia il primo di tanti elementi che distinguono una  autentica trattoria bresciana da locali di altro tipo. E poi ci sono i tavoli. Quelli coperti da tovaglie di sete, che appena ti cade una goccia di vino sopra, la copri col tovagliolo perché quasi ti senti in colpa. E’ successo anche a te?

 

A me sì e ti dico che francamente non mi sento a mio agio. Ed è proprio questo il secondo fattore che ti fa capire di essere in una vera trattoria e non in un ristorante qualsiasi. Sentirsi come a casa è fondamentale perché mangiare è un momento di gioia, di piacere. E per gustarlo fino in fondo devi poterti sentire a tuo agio.

 

Sei d’accordo con me? La trattoria è come la cucina di casa tua. E’ come il pranzo della domenica tutti insieme, una piacevole routine che è bello concedersi tutti insieme.

 

Già, insieme. E questo è un altro aspetto che distingue una vera trattoria dove puoi gustare le specialità tipiche della tradizione enogastronomica bresciana, magari con un bello spiedo bresciano e non pallide imitazioni.

 

Nelle trattorie si sentono le persone ai tavoli vicini che chiacchierano, ridono. Parlano magari dell’ultima partita della squadra del cuore o di dove vorrebbero passare le proprie vacanze. E lo fanno insieme, senza passare il tempo del pasto a guardare lo smartphone, rispondere ad email o scrivere su Facebook.

 

Anche questo ti sarà senz’altro capitato di osservarlo. Vedere un tavolo di persone, ognuna delle quali è intenta a guardare il proprio telefonino, indaffarata in chissà cosa.

 

Ma ti chiedo: c’è qualcosa di così importante che non può attendere nemmeno qualche minuto? In una vera trattoria, il tempo per chiacchierare e gustare le pietanze lo troviamo sempre.

 

Tempo. Anche questo è un aspetto che differenzia le vere trattorie bresciane dai locali qualsiasi. Pensa, una volta ho chiamato un locale a Milano perché dovevo cenare con alcuni amici che vivevano in zona e dall’altro capo del telefono chi mi ha risposto mi ha detto una cosa del tipo: “C’è posto dalle 19,30 ma dovete liberare il tavolo entro le 21”.

 

Lì per lì sono rimasto abbastanza sbigottito, poi mi è venuto da riderci sopra. Dovrei mangiare con il cronometro e sperare di essere servito a tempo di record per riuscire a finire in tempo la cena? Non credo che nessun gestore di nessuna trattoria vi farà mai una richiesta del genere. E se ve la fa, vuol dire che quella non è una trattoria.

 

Io non me lo sognerei mai e poi mai. Per me l’originale trattoria bresciana è un luogo accogliente, famigliare. Spartano se vuoi, ma sincero nella sua semplicità. Un luogo che ha la capacità di metterti a tuo agio e farti sentire come a casa.

 

E tutte queste cose può farle prima ancora che con la cucina, attraverso il suo modo d’essere. Attraverso il suo arredamento e attraverso le persone che ci lavorano. Sono loro che danno il carattere al locale.

 

Quando uscirà dalla cucina un meraviglioso spiedo bresciano lo riconoscerai dal profumino che ti inebrierà prima ancora di aver compiuto il primo morso. Ma allora saprai già di essere in una vera trattoria bresciana, perché te ne sarai accorto da tutte queste cose.

 

E poi? Poi tocca al cibo. Agli ingredienti genuini, di stagione. Ingredienti semplici ma accuratamente selezionati e cucinati nel rispetto della tradizione. Sui piatti tipici bresciani ci sono mille cose da dire e da raccontare, la nostra è una tradizione culinaria antica, per certi versi unica.

 

Viviamo in territori generosi, dove la cucina di montagna si fondo con quella di campagna in armonia. Ma di questo ti racconterò la prossima volta. Perché prima di parlarti dei piatti, volevo essere certo che tu sapessi riconoscere una vera trattoria bresciana.

 

La Commedia delle Pentole è una autentica trattoria bresciana dove si possono assaggiare tanti piatti tipici della tradizione, proprio come lo spiedo bresciano. Ma non serve che sia io a dirtelo, io sono di parte. Per accorgertene da solo, ti basterà varcare la soglia…

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.